Costruzione di stampi per produzioni di serie e di breve durata

Forniture per stampi one-stop per tutte le esigenze del tuo progetto

Richiedi un Preventivo
Casa » Servizi » Realizzazione stampi

Produzione di stampi per stampi

In RJC, produciamo ottimi strumenti per la produzione a basso volume. Quando realizziamo il vostro stampo utilizziamo acciai per utensili pretemprati come P20 e NAK-80 e acciaio per utensili S136 completamente temprato. Il materiale utilizzato dipenderà dalle vostre specifiche, dal tipo di materie prime utilizzate da RJC e dal numero di parti che intendete produrre. Come PP, PP + GF (20%/30%), ABS, PC/ABS, PC, PA66, POM, PA66 + GF (20%/30%/40%), PPA, PPS, TPE, TPU, TPV eccetera……

Lavorazione CNC È ottimo per soddisfare una gamma di pezzi in lavorazione che possono coprire la progettazione di stampi/attrezzature delle vostre esigenze di sviluppo del prodotto. Ecco alcuni dei vantaggi della lavorazione di precisione:

• Rimozione rapida di grandi quantità di materiale metallico
• Altamente preciso e ripetibile
• Adatto a molti tipi differenti di substrati
• Basso investimento in attrezzature o costi di preparazione
• Economico
• Tempi di consegna rapidi
 

Costruzione stampi con prezzo competitivo

Il costo dei nostri stampi lavorati a CNC di precisione è molto competitivo per il breve periodo e applicazioni prototipo. Il nostro processo è molto veloce, conveniente e utilizza i materiali corretti previsti nel componente di produzione finale. I nostri prezzi e tempi di consegna sono molto interessanti. Ciò consente ai nostri clienti di immettere i loro prodotti sul mercato più velocemente ea un costo inferiore e, cosa ancora più importante, offre ai clienti in mercati in rapida evoluzione più tempo e flessibilità per prendere decisioni di produzione in base alla domanda del mercato Cambiamenti di attrezzature e ingegneria.

Richiedi un Preventivo

Cos'è l'EDM?

EDM sta per elettroerosione; le applicazioni più adatte a questo processo di asportazione truciolo sono caratterizzate da tolleranze molto rigorose e situazioni che sarebbero estremamente difficili o impossibili da gestire con qualsiasi altro metodo di lavorazione.

Una panoramica dell'EDM

L'origine della lavorazione delle scariche elettriche risale al 1770, quando lo scienziato inglese Joseph Priestly scoprì l'effetto erosivo delle scariche elettriche.

Nel 1943, gli scienziati sovietici B. Lazarenko e N. Lazarenko ebbero l'idea di sfruttare l'effetto distruttivo di una scarica elettrica e di sviluppare un processo controllato per la lavorazione di materiali conduttori di elettricità.

Con quell'idea è nato il processo EDM. I Lazarenko perfezionarono il processo di scarica elettrica, che consisteva in una successione di scariche fatte avvenire tra due conduttori separati tra loro da una pellicola di liquido non conduttore, detto dielettrico.

I Lazarenko hanno raggiunto l'immortalità con questo circuito, che oggi porta il loro nome. Oggi molti EDM utilizzano una versione avanzata del circuito Lazarenko.

Come funziona

Esistono una serie di impulsi elettrici temporizzati non stazionari per rimuovere il materiale da un pezzo durante il processo di elettroerosione. L'elettrodo e il pezzo sono trattenuti dalla macchina utensile, contenente il dielettrico.

Un alimentatore controlla i tempi e l'intensità delle cariche elettriche e il movimento dell'elettrodo attorno al pezzo. Viene avviata una scarica nel punto in cui il campo elettrico è più vitale.

Sotto l'effetto di questo campo, gli elettroni e gli ioni liberi positivi vengono accelerati a velocità elevate e formano rapidamente un canale ionizzato che conduce elettricità.

In questa fase, la corrente può fluire e la scintilla si forma tra l'elettrodo e il pezzo, causando molte collisioni tra le particelle. Durante questo processo, si sviluppa una bolla di gas e la sua pressione aumenta molto costantemente fino a formare una zona di plasma.

La zona del plasma raggiunge rapidamente temperature molto elevate, comprese tra 8,000 e 12,000′ centigradi, per effetto del numero sempre crescente di collisioni, che provoca la fusione locale istantanea di una certa quantità di materiale alla superficie dei due conduttori.

Quando la corrente viene interrotta, l'improvviso abbassamento della temperatura provoca l'implosione della bolla, che proietta il materiale fuso lontano dal pezzo, lasciando un minuscolo cratere.

Il materiale eroso quindi risolidifica nel dielettrico in piccole sfere e viene rimosso dal dielettrico. Tutto questo senza che l'elettrodo tocchi mai il pezzo.

Rendere l'elettroerosione un processo di lavorazione senza contatto consente di ottenere tolleranze più strette e finiture migliori in un'ampia gamma di materiali altrimenti difficili o impossibili da lavorare con i processi tradizionali.

Design per Produrabilità (DFM), o più specificamente analisi di una parte desegno per la sua idoneità allo stampaggio ad iniezione, viene eseguita a ottenere quanto segue:

  • Riduci al minimo i costi degli utensili
  • Riduci le modifiche al design
  • Accelera il processo di produzione
  • Garantire la qualità delle parti

RJC esegue un'analisi di producibilità su ogni progetto di stampaggio a iniezione.

Dopo aver ricevuto una richiesta di preventivo e un file di progettazione 3D appropriato, eseguiremo un'analisi iniziale per garantire che il componente richiesto sia un candidato appropriato per lo stampaggio a iniezione.

Il nostro obiettivo è produrre il componente più vicino all'intento progettuale originale. Tuttavia, sono necessarie modifiche per soddisfare i requisiti fondamentali del bene stampaggio a iniezione pratica in alcuni casi.

In questi casi, discutiamo con i clienti i miglioramenti suggeriti al design o le misure che potremmo aver bisogno di adottare nel processo di produzione prima di avviare il processo di produzione dello stampo per salvare i nostri clienti riducendo al minimo i costi degli utensili e le modifiche di progettazione in anticipo e riducendo il tempo complessivo del progetto.

Esempio di analisi del flusso di stampi e DFM RJC: Analisi del flusso dello stampo

Suggerimenti per la progettazione: best practice per la progettazione per la producibilità

Per apprendere suggerimenti per la progettazione per il processo di stampaggio a iniezione, scaricare il nostro ebook Design for Manufacturability di seguito. Se hai domande su progetti attuali o futuri, per favore contattare RJC qualsiasi momento.

Richiedi un Preventivo

I nostri vantaggi dei servizi di costruzione di stampi

RJC è un fornitore esperto di servizi di costruzione di stampi con molto da offrire oltre ai nostri concorrenti:

1. Rapporti DFM veloci
Sebbene controlliamo la fattibilità del tuo progetto quando forniamo un preventivo, siamo in grado di fornire un rapporto DFM (design for manufacturability) rapido e completo prima dell'inizio della produzione. Nel rapporto DFM, identificheremo eventuali errori o problemi che potrebbero causare un problema di produzione in futuro.

2. Ampia gamma di stampi
Offriamo diversi tipi di stampi, il che significa che puoi evitare di dividere i tuoi progetti; inviaci semplicemente tutto per assicurarti che il tuo progetto funzioni senza intoppi.

3. Rapida inversione di tendenza
La nostra ampia struttura e capacità di lavorazione ci consentono di costruire stampi rapidamente, qualunque sia l'applicazione o il materiale, il che significa che puoi completare le tue modanature più velocemente.

4. Capacità di stampaggio
RJC può spedirti direttamente i tuoi stampi, ma possiamo anche gestire lo stampaggio a iniezione e altri servizi di produzione per fornirti prototipi e parti finali che utilizzano tali stampi.

Tipi di stampi che stiamo offrendo

Hai bisogno di contattarci ora per la cooperazione

Richiedi un Preventivo